StudioUniversal - Programmi Tv di Oggi 18/07/18

Nota: Questo Canale necessita di un Abbonamento. Consulta il sito ufficiale per informazioni..

Project greenlight s4 - saluti e anteprima

Studio Universal presenta in esclusiva la quarta stagione di Project Greenlight prodotta da HBO insieme a Ben Affleck e Matt Damon. Lo show si pone l'obiettivo di ricercare un regista esordiente che verra' seguito dalla fase pre - produttiva, al casting, alla post produzione. Il regista prescelto, circondato da un team di professionisti, dovra' dimostrare di saper gestire la pressione dello studio e dei produttori, sopravvivere alle logiche del set e guidare un cast e una crew di veterani nella realizzazione di un film senza sforare il budget assegnato.
Aggiungi al Calendario 2018-07-18 01:25:00 2018-07-18 02:05:00 Europe/Rome Project greenlight s4 - saluti e anteprima Studio Universal presenta in esclusiva la quarta stagione di Project Greenlight prodotta da HBO insieme a Ben Affleck e Matt Damon. Lo show si pone l'obiettivo di ricercare un regista esordiente che verra' seguito dalla fase pre - produttiva, al casting, alla post produzione. Il regista prescelto, circondato da un team di professionisti, dovra' dimostrare di saper gestire la pressione dello studio e dei produttori, sopravvivere alle logiche del set e guidare un cast e una crew di veterani nella realizzazione di un film senza sforare il budget assegnato. StudioUniversal - Guidatv.uno Guidatv.uno





Harsh times - i giorni dell'odio

Il veterano della Guerra del Golfo Jim Davies non riesce a riabbracciare la vita civile: perseguitato da incubi e allergico ai lavori da scrivania, brucia tutti i suoi risparmi in attesa di offerte che non arriveranno mai. Jim, per poter sposare la sua ragazza messicana, si mette alla ricerca di un lavoro con il suo amico Mike, ma finisce per vagare per la citta' in cerca di guai: litigano con il ragazzo di una sua ex, membro di una gang, e in poche ore piantano i semi della propria fine... “Harsh Times - I giorni dell'odio” (Harsh Times) è un film drammatico indipendente del 2006 diretto da David Ayer. Nel cast: Christian Bale (Jim Davies), Freddy Rodríguez (Mike Alonzo), Eva Longoria (Sylvia), J. K. Simmons (Agente Richards), Terry Crews (Darrell), Tammy Trull (Marta).
Aggiungi al Calendario 2018-07-18 02:05:00 2018-07-18 04:00:00 Europe/Rome Harsh times - i giorni dell'odio Il veterano della Guerra del Golfo Jim Davies non riesce a riabbracciare la vita civile: perseguitato da incubi e allergico ai lavori da scrivania, brucia tutti i suoi risparmi in attesa di offerte che non arriveranno mai. Jim, per poter sposare la sua ragazza messicana, si mette alla ricerca di un lavoro con il suo amico Mike, ma finisce per vagare per la citta' in cerca di guai: litigano con il ragazzo di una sua ex, membro di una gang, e in poche ore piantano i semi della propria fine... “Harsh Times - I giorni dell'odio” (Harsh Times) è un film drammatico indipendente del 2006 diretto da David Ayer. Nel cast: Christian Bale (Jim Davies), Freddy Rodríguez (Mike Alonzo), Eva Longoria (Sylvia), J. K. Simmons (Agente Richards), Terry Crews (Darrell), Tammy Trull (Marta). StudioUniversal - Guidatv.uno Guidatv.uno





Il principe e la ballerina

Nel 1911 arrivano a Londra per l'incoronazione di Giorgio V numerosi sovrani e principi. Sono tra questi il Granduca Carlo (Laurence Olivier), reggente del regno di Carpazia, Nicola (Jeremy Spenser), suo figlio, che salirà al trono appena raggiunta la maggiore età, e sua suocera, la Regina Madre (Sybil Thorndike). Dopo aver assistito ad uno spettacolo di rivista, il Granduca dà ordine che venga invitata ad una cena nella sede dell'ambasciata Carpatica una delle ballerine, Elsa Marina (Marilyn Monroe), un'americana che ha richiamato in modo particolare l'attenzione di Sua Altezza. Elsa, che sogna una romantica avventura con un Principe Azzurro, resta molto delusa per l'accoglienza del maturo dongiovanni, che vorrebbe concludere in modo sbrigativo la serata."Il principe e la ballerina" è una commedia romantica del 1957, diretta ed interpretata da Laurence Olivier. Per l'interpretazione nel film, Monroe ritirerà all'istituto di Cultura Italiana di New York, dalle mani di Anna Magnani, il David di Donatello.
Aggiungi al Calendario 2018-07-18 04:00:00 2018-07-18 06:05:00 Europe/Rome Il principe e la ballerina Nel 1911 arrivano a Londra per l'incoronazione di Giorgio V numerosi sovrani e principi. Sono tra questi il Granduca Carlo (Laurence Olivier), reggente del regno di Carpazia, Nicola (Jeremy Spenser), suo figlio, che salirà al trono appena raggiunta la maggiore età, e sua suocera, la Regina Madre (Sybil Thorndike). Dopo aver assistito ad uno spettacolo di rivista, il Granduca dà ordine che venga invitata ad una cena nella sede dell'ambasciata Carpatica una delle ballerine, Elsa Marina (Marilyn Monroe), un'americana che ha richiamato in modo particolare l'attenzione di Sua Altezza. Elsa, che sogna una romantica avventura con un Principe Azzurro, resta molto delusa per l'accoglienza del maturo dongiovanni, che vorrebbe concludere in modo sbrigativo la serata."Il principe e la ballerina" è una commedia romantica del 1957, diretta ed interpretata da Laurence Olivier. Per l'interpretazione nel film, Monroe ritirerà all'istituto di Cultura Italiana di New York, dalle mani di Anna Magnani, il David di Donatello. StudioUniversal - Guidatv.uno Guidatv.uno





Papillon

Henri Charriere (Steve McQueen), soprannominato "Papillon" per via di una farfalla tatuata sul petto, viene condannato all'ergastolo per un omicidio che non è stato lui a commettere. Viene rinchiuso in una delle peggiori prigioni del mondo: la Guiana Francese dell'isola del Diavolo, a eseguire lavori forzati. Qui conosce Louis Dega (Dustin Hoffman), con il quale tenterà più volte la fuga... Dal romanzo di Henri Charrière, tratto dalla propria vera storia personale, un film diretto da Franklin J. Schaffner.
Aggiungi al Calendario 2018-07-18 06:05:00 2018-07-18 08:40:00 Europe/Rome Papillon Henri Charriere (Steve McQueen), soprannominato "Papillon" per via di una farfalla tatuata sul petto, viene condannato all'ergastolo per un omicidio che non è stato lui a commettere. Viene rinchiuso in una delle peggiori prigioni del mondo: la Guiana Francese dell'isola del Diavolo, a eseguire lavori forzati. Qui conosce Louis Dega (Dustin Hoffman), con il quale tenterà più volte la fuga... Dal romanzo di Henri Charrière, tratto dalla propria vera storia personale, un film diretto da Franklin J. Schaffner. StudioUniversal - Guidatv.uno Guidatv.uno





Essere james bond

Un documentario a metà tra fiction e realtà sull'incredibile storia di George Lazenby, che da umile meccanico australiano, grazie a una serie di improbabili circostanze, ha ottenuto il ruolo di James Bond nel celebre film Agente 007 - Al servizio segreto di Sua Mestà (1969). “Becoming Bond”, raccontato dallo stesso Lazenby, racconta di come lo 007 venne scritturato, e perché si rifiutò di interpretare ancora 007 dopo aver ricevuto un’offerta da capogiro per la realizzazione di altri sei film. “Becoming Bond” è un documentario del 2017 scritto e diretto da Josh Greenbaum.
Aggiungi al Calendario 2018-07-18 08:40:00 2018-07-18 10:20:00 Europe/Rome Essere james bond Un documentario a metà tra fiction e realtà sull'incredibile storia di George Lazenby, che da umile meccanico australiano, grazie a una serie di improbabili circostanze, ha ottenuto il ruolo di James Bond nel celebre film Agente 007 - Al servizio segreto di Sua Mestà (1969). “Becoming Bond”, raccontato dallo stesso Lazenby, racconta di come lo 007 venne scritturato, e perché si rifiutò di interpretare ancora 007 dopo aver ricevuto un’offerta da capogiro per la realizzazione di altri sei film. “Becoming Bond” è un documentario del 2017 scritto e diretto da Josh Greenbaum. StudioUniversal - Guidatv.uno Guidatv.uno





Pleasantville

David (Tobey Maguire) e Jennifer (Reese Witherspoon) sono due fratelli adolescenti americani di oggi. Quando i genitori partono per un week-end, ancora una volta, i due litigano per la scelta del programma televisivo da vedere. Una piccola zuffa provoca la rottura del telecomando. Si ritrovano tra le mani un telecomando nuovo portato da un misterioso riparatore. I ragazzi appena premono il tasto si ritrovano proiettati a Pleasantville, cittadina immaginaria dove si svolgeva una sit-com di successo degli anni Cinquanta, delle cui repliche David e' grande conoscitore. David e' eccitato da quella imprevista avventura, mentre Jennifer vuole subito tornare indietro. A Pleasantville, dove la vita si svolge in bianco e nero, tutto e' ordinato. I genitori dei ragazzi ripetono ogni giorno gli stessi gesti, e tutto il contorno e' edulcorato e pulito. Jennifer mantiene atteggiamenti che per i coetanei risultano strani e incomprensibili. David e' piu' cauto, ma quando chiede un appuntamento a Margareth, la conduce fuori del paese, dove nessuno e' mai stato. Viene un acquazzone e, dopo, l'arcobaleno. La novita' corre tra i cittadini e crea malumore. Il sindaco, preoccupato, indice un'assemblea per ribadire la necessita' di opporsi alla circolazione di strane idee... Gary Ross ("Seabiscuit?Un mito senza tempo") realizza un'esperienza cinematografica unica che riesce a sfuggire a qualsiasi classificazione di genere. In questo affresco sulla televisione del tempo andato, nella serie tv al centro del film, rigorosamente in bianco e nero, compaiono a colori tutti quei personaggi che hanno fatto qualcosa di insolito o provato sensazioni inusuali, cosi' come tutto cio' che rappresenta la novita' o l'oltraggio.
Aggiungi al Calendario 2018-07-18 10:20:00 2018-07-18 12:30:00 Europe/Rome Pleasantville David (Tobey Maguire) e Jennifer (Reese Witherspoon) sono due fratelli adolescenti americani di oggi. Quando i genitori partono per un week-end, ancora una volta, i due litigano per la scelta del programma televisivo da vedere. Una piccola zuffa provoca la rottura del telecomando. Si ritrovano tra le mani un telecomando nuovo portato da un misterioso riparatore. I ragazzi appena premono il tasto si ritrovano proiettati a Pleasantville, cittadina immaginaria dove si svolgeva una sit-com di successo degli anni Cinquanta, delle cui repliche David e' grande conoscitore. David e' eccitato da quella imprevista avventura, mentre Jennifer vuole subito tornare indietro. A Pleasantville, dove la vita si svolge in bianco e nero, tutto e' ordinato. I genitori dei ragazzi ripetono ogni giorno gli stessi gesti, e tutto il contorno e' edulcorato e pulito. Jennifer mantiene atteggiamenti che per i coetanei risultano strani e incomprensibili. David e' piu' cauto, ma quando chiede un appuntamento a Margareth, la conduce fuori del paese, dove nessuno e' mai stato. Viene un acquazzone e, dopo, l'arcobaleno. La novita' corre tra i cittadini e crea malumore. Il sindaco, preoccupato, indice un'assemblea per ribadire la necessita' di opporsi alla circolazione di strane idee... Gary Ross ("Seabiscuit?Un mito senza tempo") realizza un'esperienza cinematografica unica che riesce a sfuggire a qualsiasi classificazione di genere. In questo affresco sulla televisione del tempo andato, nella serie tv al centro del film, rigorosamente in bianco e nero, compaiono a colori tutti quei personaggi che hanno fatto qualcosa di insolito o provato sensazioni inusuali, cosi' come tutto cio' che rappresenta la novita' o l'oltraggio. StudioUniversal - Guidatv.uno Guidatv.uno





Arianna

Claude Chavasse (Maurice Chevalier), un detective parigino, è sulle tracce di Frank Flannagan (Gary Cooper), un playboy di mezza età, per spiare la sua tresca con la moglie di un ricco imprenditore che lo vuole morto. Arianna (Audrey Hepburn), figlia del detective, decide di aiutare Flannagan avvertendolo di ciò che sta succedendo, ma cede anche lei al fascino dell’uomo, innamorandosene… Il tema musicale portante dell'opera è il valzer lento Fascination. Utilizzato per la prima volta nel film La casa della 56ª strada con Kay Francis, è in realtà una canzone italiana del 1904 di Fermo Dante Marchetti, quasi del tutto dimenticata, il cui titolo era “Malombra”. "Arianna" (titolo originale Love in the Afternoon) è un film statunitense del 1957 diretto da Billy Wilder e interpretato da Audrey Hepburn, Gary Cooper e Maurice Chevalier. Nel cast anche John McGiver, Lise Bourdin e Franz Waxman.
Aggiungi al Calendario 2018-07-18 12:30:00 2018-07-18 14:45:00 Europe/Rome Arianna Claude Chavasse (Maurice Chevalier), un detective parigino, è sulle tracce di Frank Flannagan (Gary Cooper), un playboy di mezza età, per spiare la sua tresca con la moglie di un ricco imprenditore che lo vuole morto. Arianna (Audrey Hepburn), figlia del detective, decide di aiutare Flannagan avvertendolo di ciò che sta succedendo, ma cede anche lei al fascino dell’uomo, innamorandosene… Il tema musicale portante dell'opera è il valzer lento Fascination. Utilizzato per la prima volta nel film La casa della 56ª strada con Kay Francis, è in realtà una canzone italiana del 1904 di Fermo Dante Marchetti, quasi del tutto dimenticata, il cui titolo era “Malombra”. "Arianna" (titolo originale Love in the Afternoon) è un film statunitense del 1957 diretto da Billy Wilder e interpretato da Audrey Hepburn, Gary Cooper e Maurice Chevalier. Nel cast anche John McGiver, Lise Bourdin e Franz Waxman. StudioUniversal - Guidatv.uno Guidatv.uno





Ceremony

Il ventenne Sam (Michael Anganaro), eterno adolescente che spera di ottenere successo con la pubblicazione dei suoi libri per ragazzi, convince il suo miglior amico Marshall ad accompagnarlo fino a Long Island con la scusa di rinsaldare il loro legame. In realtà, il motivo del viaggio è un altro: Sam deve evitare con tutti i mezzi possibili che l'editrice Zoe (Uma Thurman), di cui è molto innamorato, sposi Whit, un detestabile regista di documentari. “Ceremony” è un film - commedia diretto da Max Winkler.Nel cast: Lee Pace (Whit Coutell), Reece Thompson (Marshall Schmidt) Jake Jhonson (Teddy).
Aggiungi al Calendario 2018-07-18 14:45:00 2018-07-18 16:20:00 Europe/Rome Ceremony Il ventenne Sam (Michael Anganaro), eterno adolescente che spera di ottenere successo con la pubblicazione dei suoi libri per ragazzi, convince il suo miglior amico Marshall ad accompagnarlo fino a Long Island con la scusa di rinsaldare il loro legame. In realtà, il motivo del viaggio è un altro: Sam deve evitare con tutti i mezzi possibili che l'editrice Zoe (Uma Thurman), di cui è molto innamorato, sposi Whit, un detestabile regista di documentari. “Ceremony” è un film - commedia diretto da Max Winkler.Nel cast: Lee Pace (Whit Coutell), Reece Thompson (Marshall Schmidt) Jake Jhonson (Teddy). StudioUniversal - Guidatv.uno Guidatv.uno





A noi piace corto

Selezione nazionale e internazionale di cortometraggi.
Aggiungi al Calendario 2018-07-18 16:20:00 2018-07-18 16:55:00 Europe/Rome A noi piace corto Selezione nazionale e internazionale di cortometraggi. StudioUniversal - Guidatv.uno Guidatv.uno





La stangata

Luther e Johnny Hooker (Robert Redford), due brillanti furbacchioni, attuano, con il trucco del pacchetto, una truffa ai danni di un "pollo" a loro insaputa sottoposto di Doyle Lonnegan (Robert Shaw)), ricco e poco trasparente uomo d'affari in realtà gangster. Il bottino è vertiginoso, tanto da far ritirare in pensione il vecchio Luther che però rintracciato dagli uomini di Lonnegan viene ucciso. Gi stessi si mettono poi sulle tracce di Johnny. Johnny Hooker che quindi è sia ricercato dal detective William Snyder (Charles Durning) per arrestarlo, che da Lonnegan per eliminarlo, è costretto a nascondersi. Egli giura però a se stesso che l'assassnio del vecchio amico non rimarrà impunito. Si rivolge quindi ad Henry Gondorff (Paul Newman), il miglior truffatore degli Stati Uniti ed insieme progettano il modo di "vendicarsi" della morte di Luther truffando il mandante stesso dell'omicidio, Lonnegan appunto. Ecco che i due, congiuntamente ad una squadra di fedeli alleati imbastiscono nei minimi dettagli un inganno impeccabile con cui riuscire a spillare una miriade di soldi dalle tasche del gangster. E' qui che inizia la grande truffa che si attuerà all'interno di una cadente ex sala biliardo trasformata in una agenzia per scommesse ippiche di alto lignaggio... "La Stangata" è una commedia di grande qualità, celeberrima anche la colonna sonora, il ragtime di Scoot Joplin. Il film fu vincitore di 7 premi oscar: Miglior film, Miglior regia, Miglior sceneggiatura originale, Migliore scenografia, Migliori costumi, Miglior montaggio, Miglior colonna sonora vincitore di 1 premio David di Donatello, inoltre come miglior attore straniero fu premiato Robert Redford.
Aggiungi al Calendario 2018-07-18 16:55:00 2018-07-18 19:15:00 Europe/Rome La stangata Luther e Johnny Hooker (Robert Redford), due brillanti furbacchioni, attuano, con il trucco del pacchetto, una truffa ai danni di un "pollo" a loro insaputa sottoposto di Doyle Lonnegan (Robert Shaw)), ricco e poco trasparente uomo d'affari in realtà gangster. Il bottino è vertiginoso, tanto da far ritirare in pensione il vecchio Luther che però rintracciato dagli uomini di Lonnegan viene ucciso. Gi stessi si mettono poi sulle tracce di Johnny. Johnny Hooker che quindi è sia ricercato dal detective William Snyder (Charles Durning) per arrestarlo, che da Lonnegan per eliminarlo, è costretto a nascondersi. Egli giura però a se stesso che l'assassnio del vecchio amico non rimarrà impunito. Si rivolge quindi ad Henry Gondorff (Paul Newman), il miglior truffatore degli Stati Uniti ed insieme progettano il modo di "vendicarsi" della morte di Luther truffando il mandante stesso dell'omicidio, Lonnegan appunto. Ecco che i due, congiuntamente ad una squadra di fedeli alleati imbastiscono nei minimi dettagli un inganno impeccabile con cui riuscire a spillare una miriade di soldi dalle tasche del gangster. E' qui che inizia la grande truffa che si attuerà all'interno di una cadente ex sala biliardo trasformata in una agenzia per scommesse ippiche di alto lignaggio... "La Stangata" è una commedia di grande qualità, celeberrima anche la colonna sonora, il ragtime di Scoot Joplin. Il film fu vincitore di 7 premi oscar: Miglior film, Miglior regia, Miglior sceneggiatura originale, Migliore scenografia, Migliori costumi, Miglior montaggio, Miglior colonna sonora vincitore di 1 premio David di Donatello, inoltre come miglior attore straniero fu premiato Robert Redford. StudioUniversal - Guidatv.uno Guidatv.uno






Camera con vista

Nel 1907 l'inglesina Lucy, appartenente a una nobile famiglia dagli austeri costumi vittoriani, arriva in Italia con un codazzo di parenti e amici sui quali ""troneggia"" la rigida cugina Charlotte. A Firenze, alla pensione Bertolini, le e' stata promessa una camera con vista sull'Arno. La stanza però non è disponibile perchè occupata da altri inglesi, gli Emerson, che accettano comunque il cambio. Tra Lucy e il giovane figlio degli Emerson, George, nasce un amore, complici le bellezze naturali e artistiche del capoluogo toscano. “Camera con vista” è un film del 1986 diretto da James Ivory, tratto dall'omonimo romanzo di E. M. Forster. Nel film recitano fra gli altri Daniel Day-Lewis, Helena Bonham Carter, Maggie Smith e Judi Dench. Il film, che ebbe otto nomination, vinse tre premi Oscar  nel 1987: migliore sceneggiatura non originale, migliore scenografia e migliori costumi.
Aggiungi al Calendario 2018-07-18 19:15:00 2018-07-18 21:15:00 Europe/Rome Camera con vista Nel 1907 l'inglesina Lucy, appartenente a una nobile famiglia dagli austeri costumi vittoriani, arriva in Italia con un codazzo di parenti e amici sui quali ""troneggia"" la rigida cugina Charlotte. A Firenze, alla pensione Bertolini, le e' stata promessa una camera con vista sull'Arno. La stanza però non è disponibile perchè occupata da altri inglesi, gli Emerson, che accettano comunque il cambio. Tra Lucy e il giovane figlio degli Emerson, George, nasce un amore, complici le bellezze naturali e artistiche del capoluogo toscano. “Camera con vista” è un film del 1986 diretto da James Ivory, tratto dall'omonimo romanzo di E. M. Forster. Nel film recitano fra gli altri Daniel Day-Lewis, Helena Bonham Carter, Maggie Smith e Judi Dench. Il film, che ebbe otto nomination, vinse tre premi Oscar  nel 1987: migliore sceneggiatura non originale, migliore scenografia e migliori costumi. StudioUniversal - Guidatv.uno Guidatv.uno





I fratelli grimm e l'incantevole strega

I fratelli Jacob (Heath Ledger) e Wilhelm Grimm (Matt Damon) si guadagnano da vivere fingendo di proteggere i contadini da mostri e demoni tramite esorcismi e formule magiche. Presto, però, le autorità francesi scoprono che i due sono dei ciarlatani e sono costretti a fuggire. In una foresta incantata, Will e Jack incontrano una strega (Monica Bellucci) che mette veramente alla prova il loro coraggio.Aiutati da Angelika (Lena Headey), esperta cacciatrice, e costantemente controllati dal funzionario napoleonico Mercurio Cavaldi di Parma (Peter Stormare), inizia così per i Grimm un'avventura a cavallo tra realtà e finzione con fanciulle che scompaiono e creature fantastiche."I Fratelli Grimm e l'incantevole Strega" e diretto dal regista Terry Gilliam, artefice visionario di "Brazil", che contamina i generi sullo sfondo Napoleonico, mescolando fantasy stile Harry Potter, commedia, horror, storie d'amore. Il vero mattatore è l'istrionico attore Peter Stormare.
Aggiungi al Calendario 2018-07-18 21:15:00 2018-07-18 23:20:00 Europe/Rome I fratelli grimm e l'incantevole strega I fratelli Jacob (Heath Ledger) e Wilhelm Grimm (Matt Damon) si guadagnano da vivere fingendo di proteggere i contadini da mostri e demoni tramite esorcismi e formule magiche. Presto, però, le autorità francesi scoprono che i due sono dei ciarlatani e sono costretti a fuggire. In una foresta incantata, Will e Jack incontrano una strega (Monica Bellucci) che mette veramente alla prova il loro coraggio.Aiutati da Angelika (Lena Headey), esperta cacciatrice, e costantemente controllati dal funzionario napoleonico Mercurio Cavaldi di Parma (Peter Stormare), inizia così per i Grimm un'avventura a cavallo tra realtà e finzione con fanciulle che scompaiono e creature fantastiche."I Fratelli Grimm e l'incantevole Strega" e diretto dal regista Terry Gilliam, artefice visionario di "Brazil", che contamina i generi sullo sfondo Napoleonico, mescolando fantasy stile Harry Potter, commedia, horror, storie d'amore. Il vero mattatore è l'istrionico attore Peter Stormare. StudioUniversal - Guidatv.uno Guidatv.uno





L.A. Confidential

A Los Angeles, agli inizi degli anni Cinquanta, domina una grande voglia di muoversi, divertirsi, fare affari, anche in relazione al progressivo affermarsi del nuovo mezzo televisivo. Tre poliziotti, l'ambizioso Ed Exley, il simpatico Jack Vincennes, l'ingenuo Bud White, cercano ognuno a loro modo di fare carriera e di ottenere successo. Jack organizza clamorosi arresti di personaggi del mondo dello spettacolo per conto di Sid, editore di una rivista senza scrupoli. Ed, poliziotto incorruttibile convinto che chi sbaglia debba pagare, denuncia gli eccessi di violenza di alcuni colleghi ottenendo una promozione. Bud, si trova di fronte alla morte di un collega appena mandato in prepensionamento e inizia una serrata indagine che fa luce su alcune trame criminali che legano i malviventi alle forze dell'ordine. A fare da tramite, c'è anche Lynn, una ragazza che assomiglia a Veronica Lake e che appartiene ad una scuderia di sosia di attrici diretta dal magnate Pierce. Il cerchio si stringe, Bud ed Ed si trovano di fronte a una terribile verità ... “L.A. Confidential” è un film del 1997 diretto da Curtis Hanson. Nel cast vediamo: Russell Crowe (Agente Bud White), Guy Pearce (Tenente Ed Exley), Kevin Spacey (Sergente Jack Vincennes), James Cromwell (Capitano Dudley Smith), Kim Basinger (Lynn Bracken), Danny DeVito (Sid Hudgens), David Strathairn (Pierce Morehouse Patchett), Ron Rifkin (Ellis Loew). Russell Crowe (Agente Bud White) Guy Pearce (Tenente Ed Exley) Kevin Spacey (Sergente Jack Vincennes) James Cromwell (Capitano Dudley Smith) Kim Basinger (Lynn Bracken) Danny DeVito (Sid Hudgens) David Strathairn (Pierce Morehouse Patchett) Ron Rifkin (Ellis Loew).
Aggiungi al Calendario 2018-07-18 23:20:00 2018-07-18 01:40:00 Europe/Rome L.A. Confidential A Los Angeles, agli inizi degli anni Cinquanta, domina una grande voglia di muoversi, divertirsi, fare affari, anche in relazione al progressivo affermarsi del nuovo mezzo televisivo. Tre poliziotti, l'ambizioso Ed Exley, il simpatico Jack Vincennes, l'ingenuo Bud White, cercano ognuno a loro modo di fare carriera e di ottenere successo. Jack organizza clamorosi arresti di personaggi del mondo dello spettacolo per conto di Sid, editore di una rivista senza scrupoli. Ed, poliziotto incorruttibile convinto che chi sbaglia debba pagare, denuncia gli eccessi di violenza di alcuni colleghi ottenendo una promozione. Bud, si trova di fronte alla morte di un collega appena mandato in prepensionamento e inizia una serrata indagine che fa luce su alcune trame criminali che legano i malviventi alle forze dell'ordine. A fare da tramite, c'è anche Lynn, una ragazza che assomiglia a Veronica Lake e che appartiene ad una scuderia di sosia di attrici diretta dal magnate Pierce. Il cerchio si stringe, Bud ed Ed si trovano di fronte a una terribile verità ... “L.A. Confidential” è un film del 1997 diretto da Curtis Hanson. Nel cast vediamo: Russell Crowe (Agente Bud White), Guy Pearce (Tenente Ed Exley), Kevin Spacey (Sergente Jack Vincennes), James Cromwell (Capitano Dudley Smith), Kim Basinger (Lynn Bracken), Danny DeVito (Sid Hudgens), David Strathairn (Pierce Morehouse Patchett), Ron Rifkin (Ellis Loew). Russell Crowe (Agente Bud White) Guy Pearce (Tenente Ed Exley) Kevin Spacey (Sergente Jack Vincennes) James Cromwell (Capitano Dudley Smith) Kim Basinger (Lynn Bracken) Danny DeVito (Sid Hudgens) David Strathairn (Pierce Morehouse Patchett) Ron Rifkin (Ellis Loew). StudioUniversal - Guidatv.uno Guidatv.uno