PremiumCinemaEnergy - 22/11/17

Nota: Questo Canale necessita di un Abbonamento. Consulta il sito ufficiale per informazioni..

Arancia meccanica

Alex (Malcolm McDowell), appassionato cultore della musica di Beethoven, è a capo di un quartetto di giovani teppisti (chiamati Drughi) abituati a commettere violenze di ogni tipo. Ritrovo abituale della banda è il Korova Milk Bar nel quale viene servito latte addizionato di mescalina. Il bisogno di dar sfogo alla loro aggressività si manifesta di continuo: pestaggi, aggressioni, violenze di ogni genere. Alla lunga però i tre compagni di scorrerie di Alex, esasperati dal suo comportamento dispotico, tramortiscono la loro "guida" durante una delle solite scorribande, lasciandolo in mano alla polizia. Condannato a 14 anni di reclusione per l'uccisione di un'anziana signora il Drugo viene tradotto in carcere e affidato all'opera rieducativa di un cappellano. Conquistandosi la sua fiducia, Alex ottiene successivamente alcune informazioni intorno a una cura sperimentale, la "cura Ludovico", un trattamento psicologico subliminale che consente di annientare gli istinti malvagi e recuperare immediatamente la libertà. Così, durante una visita al carcere da parte del Ministro degli Interni britannico, Alex si offre volontariamente per essere sottoposto al trattamento. Grazie agli stupefacenti risultati della cura Ludovico, certificati dalle autorità, il giovane risulta incapace di reagire alla violenza. La terapia ha dunque funzionato bene e Alex viene rimesso in libertà. Tuttavia, i suoi guai cominciano proprio in quel momento... Tratto dall'omonimo romanzo di Anthony Burgess che nel 1962 prefigura una futuribile società votata a una violenza esasperata e a un condizionamento del pensiero, la pellicola di Stanley Kubrick desta scalpore all'inizio degli anni '70 per il taglio originale e visionario adottato nella narrazione facente ricorso senza indugi speculativi a scene decisamente crude.
Aggiungi al Calendario 2017-11-22 00:01:00 2017-11-22 02:18:00 Europe/Rome Arancia meccanica Alex (Malcolm McDowell), appassionato cultore della musica di Beethoven, è a capo di un quartetto di giovani teppisti (chiamati Drughi) abituati a commettere violenze di ogni tipo. Ritrovo abituale della banda è il Korova Milk Bar nel quale viene servito latte addizionato di mescalina. Il bisogno di dar sfogo alla loro aggressività si manifesta di continuo: pestaggi, aggressioni, violenze di ogni genere. Alla lunga però i tre compagni di scorrerie di Alex, esasperati dal suo comportamento dispotico, tramortiscono la loro "guida" durante una delle solite scorribande, lasciandolo in mano alla polizia. Condannato a 14 anni di reclusione per l'uccisione di un'anziana signora il Drugo viene tradotto in carcere e affidato all'opera rieducativa di un cappellano. Conquistandosi la sua fiducia, Alex ottiene successivamente alcune informazioni intorno a una cura sperimentale, la "cura Ludovico", un trattamento psicologico subliminale che consente di annientare gli istinti malvagi e recuperare immediatamente la libertà. Così, durante una visita al carcere da parte del Ministro degli Interni britannico, Alex si offre volontariamente per essere sottoposto al trattamento. Grazie agli stupefacenti risultati della cura Ludovico, certificati dalle autorità, il giovane risulta incapace di reagire alla violenza. La terapia ha dunque funzionato bene e Alex viene rimesso in libertà. Tuttavia, i suoi guai cominciano proprio in quel momento... Tratto dall'omonimo romanzo di Anthony Burgess che nel 1962 prefigura una futuribile società votata a una violenza esasperata e a un condizionamento del pensiero, la pellicola di Stanley Kubrick desta scalpore all'inizio degli anni '70 per il taglio originale e visionario adottato nella narrazione facente ricorso senza indugi speculativi a scene decisamente crude. PremiumCinemaEnergy - Guidatv.uno Guidatv.uno





6 passi nel giallo - sotto protezione

VISIONE CONSIGLIATA CON LA PRESENZA DI UN ADULTO. Maria Silvestri (Federica Lena) cerca di sfuggire disperatamente ad un uomo che la insegue. L'uomo e' piu' veloce, la afferra, la trascina a terra ed e' sopra di lei. Poi, il buio. Poco dopo due ragazzi scoprono il cadavere di Maria. Chino sopra di lei, c'e' un giovane dall'aspetto inquietante: vestiti neri, capelli arruffati, pallido, labbra tinte di scuro... Il ragazzo fugge ma viene catturato poco dopo proprio a casa Silvestri: il suo nome e' Daniel Crawford. E' il cugino americano di Maria e da alcuni mesi vive con la ragazza e il padre di lei, Bruno Silvestri. Daniel viene tradotto in carcere, ma durante il trasferimento viene aggredito e ferito. Subisce danni cerebrali che pregiudicheranno la sua capacita' di organizzare in maniera coerente i ricordi della notte in cui Maria e' stata uccisa. Anche per questa sua incapacita', che viene scambiata per reticenza, Daniel viene condannato per lo stupro e l'omicidio Edoardo Margheriti Adriano Giannini.
Aggiungi al Calendario 2017-11-22 02:18:00 2017-11-22 03:59:00 Europe/Rome 6 passi nel giallo - sotto protezione VISIONE CONSIGLIATA CON LA PRESENZA DI UN ADULTO. Maria Silvestri (Federica Lena) cerca di sfuggire disperatamente ad un uomo che la insegue. L'uomo e' piu' veloce, la afferra, la trascina a terra ed e' sopra di lei. Poi, il buio. Poco dopo due ragazzi scoprono il cadavere di Maria. Chino sopra di lei, c'e' un giovane dall'aspetto inquietante: vestiti neri, capelli arruffati, pallido, labbra tinte di scuro... Il ragazzo fugge ma viene catturato poco dopo proprio a casa Silvestri: il suo nome e' Daniel Crawford. E' il cugino americano di Maria e da alcuni mesi vive con la ragazza e il padre di lei, Bruno Silvestri. Daniel viene tradotto in carcere, ma durante il trasferimento viene aggredito e ferito. Subisce danni cerebrali che pregiudicheranno la sua capacita' di organizzare in maniera coerente i ricordi della notte in cui Maria e' stata uccisa. Anche per questa sua incapacita', che viene scambiata per reticenza, Daniel viene condannato per lo stupro e l'omicidio Edoardo Margheriti Adriano Giannini. PremiumCinemaEnergy - Guidatv.uno Guidatv.uno





Venerdi' 13

Camp Crystal Lake, un piccolo campeggio vicino ad un laghetto, riapre i battenti dopo che era stato chiuso dopo un orribile incidente, undici anni prima: un ragazzino di nome Jason era caduto in acqua ed era annegato. Ai nuovi proprietari, la gente del posto consiglia di andare via, ma loro non danno ascolto e si organizzano per preparare il camping alla stagione estiva, ma durante una notte... “Venerdì 13” (Friday the 13th) è un film del 1980 basato su fatti realmente avvenuti, diretto da Sean S. Cunningham. Nel cast vediamo: Betsy Palmer (Pamela Voorhees), Adrienne King (Alice Hardy), Harry Crosby (Bill), Laurie Bartram (Brenda), Jeannine Taylor (Marcie Cunningham), Kevin Bacon (Jack Burrell). Betsy Palmer (Pamela Voorhees) Adrienne King (Alice Hardy) Harry Crosby (Bill) Laurie Bartram (Brenda) Jeannine Taylor (Marcie Cunningham) Kevin Bacon (Jack Burrell).
Aggiungi al Calendario 2017-11-22 03:59:00 2017-11-22 05:30:00 Europe/Rome Venerdi' 13 Camp Crystal Lake, un piccolo campeggio vicino ad un laghetto, riapre i battenti dopo che era stato chiuso dopo un orribile incidente, undici anni prima: un ragazzino di nome Jason era caduto in acqua ed era annegato. Ai nuovi proprietari, la gente del posto consiglia di andare via, ma loro non danno ascolto e si organizzano per preparare il camping alla stagione estiva, ma durante una notte... “Venerdì 13” (Friday the 13th) è un film del 1980 basato su fatti realmente avvenuti, diretto da Sean S. Cunningham. Nel cast vediamo: Betsy Palmer (Pamela Voorhees), Adrienne King (Alice Hardy), Harry Crosby (Bill), Laurie Bartram (Brenda), Jeannine Taylor (Marcie Cunningham), Kevin Bacon (Jack Burrell). Betsy Palmer (Pamela Voorhees) Adrienne King (Alice Hardy) Harry Crosby (Bill) Laurie Bartram (Brenda) Jeannine Taylor (Marcie Cunningham) Kevin Bacon (Jack Burrell). PremiumCinemaEnergy - Guidatv.uno Guidatv.uno





Assassinio sul nilo

Una giovane miliardaria, Linnette Doyle, e suo marito Lionel sono in viaggio di nozze su un battello che risale il Nilo. Sull'imbarcazione si trovano anche uno zio di Linnette interessato al suo patrimonio, una scrittrice con cui la riccona ha in corso una causa per diffamazione, una vecchia signora con la sua dama di compagnia, un giovane di idee rivoluzionarie e il famoso investigatore Hercule Poirot. Tutti costoro, tranne naturalmente Poirot, hanno qualche buona ragione per odiare la miliardaria e desiderare la sua scomparsa. Linnette, infatti, viene trovata uccisa nella sua cabina. I sospetti cadono a turno su tutti quei compagni di viaggio. Quando altri due delitti saranno venuti a turbare la serenità del viaggio, l'investigatore potrà finalmente indicare il colpevole.Il migliore dei film tratti dai romanzi di Agatha Christie con Hercule Poirot, interpretato dall'istrionico Peter Ustinov.
Aggiungi al Calendario 2017-11-22 05:30:00 2017-11-22 07:53:00 Europe/Rome Assassinio sul nilo Una giovane miliardaria, Linnette Doyle, e suo marito Lionel sono in viaggio di nozze su un battello che risale il Nilo. Sull'imbarcazione si trovano anche uno zio di Linnette interessato al suo patrimonio, una scrittrice con cui la riccona ha in corso una causa per diffamazione, una vecchia signora con la sua dama di compagnia, un giovane di idee rivoluzionarie e il famoso investigatore Hercule Poirot. Tutti costoro, tranne naturalmente Poirot, hanno qualche buona ragione per odiare la miliardaria e desiderare la sua scomparsa. Linnette, infatti, viene trovata uccisa nella sua cabina. I sospetti cadono a turno su tutti quei compagni di viaggio. Quando altri due delitti saranno venuti a turbare la serenità del viaggio, l'investigatore potrà finalmente indicare il colpevole.Il migliore dei film tratti dai romanzi di Agatha Christie con Hercule Poirot, interpretato dall'istrionico Peter Ustinov. PremiumCinemaEnergy - Guidatv.uno Guidatv.uno





La regina dei dannati -un solo desiderio, l'inferno...

Risvegliatosi dopo diverse centinaia di anni, il vampiro Lestat (Stuart Townsend) decide di andare alla ricerca della fama diventando un musicista rock all’interno di una gothic band... Il suo piano incredibilmente funziona e la sua musica finisce per essere ascoltata e riascoltata in tutto il mondo, raggiungendo addirittura una cripta sotto i ghiacci dove da millenni sta riposando Akasha (Aaliyah), madre egizia di tutti i vampiri. Ridestatasi dopo il lunghissimo sonno, la malvagia creatura decide di provare a realizzare un suo antico desiderio: diventare padrona di tutta la Terra ed esercitare il proprio dominio su di essa. Coadiuvata e supportata da altre forze del male, Akasha avvia quindi la propria marcia di conquista sul pianeta, iniziando così un duro e lungo confronto con i suoi abitanti, per la cui sopravvivenza un ruolo chiave lo avrà proprio Lestat, colui che l’ha svegliata. “La regina dei dannati-Un solo desiderio, l'inferno” è un film del 2002, tratto dall'omonimo romanzo di Anne Rice e diretto da Michael Rymer. Nel cast troviamo anche: Marguerite Moreau (Jesse Reeves), Vincent Perez (Marius de Romanus), Lena Olin (Maharet), Paul McGann (David Talbot), Claudia Black (Pandora). Marguerite Moreau (Jesse Reeves) Vincent Perez (Marius de Romanus) Lena Olin (Maharet) Paul McGann (David Talbot) Claudia Black (Pandora).
Aggiungi al Calendario 2017-11-22 07:53:00 2017-11-22 09:37:00 Europe/Rome La regina dei dannati -un solo desiderio, l'inferno... Risvegliatosi dopo diverse centinaia di anni, il vampiro Lestat (Stuart Townsend) decide di andare alla ricerca della fama diventando un musicista rock all’interno di una gothic band... Il suo piano incredibilmente funziona e la sua musica finisce per essere ascoltata e riascoltata in tutto il mondo, raggiungendo addirittura una cripta sotto i ghiacci dove da millenni sta riposando Akasha (Aaliyah), madre egizia di tutti i vampiri. Ridestatasi dopo il lunghissimo sonno, la malvagia creatura decide di provare a realizzare un suo antico desiderio: diventare padrona di tutta la Terra ed esercitare il proprio dominio su di essa. Coadiuvata e supportata da altre forze del male, Akasha avvia quindi la propria marcia di conquista sul pianeta, iniziando così un duro e lungo confronto con i suoi abitanti, per la cui sopravvivenza un ruolo chiave lo avrà proprio Lestat, colui che l’ha svegliata. “La regina dei dannati-Un solo desiderio, l'inferno” è un film del 2002, tratto dall'omonimo romanzo di Anne Rice e diretto da Michael Rymer. Nel cast troviamo anche: Marguerite Moreau (Jesse Reeves), Vincent Perez (Marius de Romanus), Lena Olin (Maharet), Paul McGann (David Talbot), Claudia Black (Pandora). Marguerite Moreau (Jesse Reeves) Vincent Perez (Marius de Romanus) Lena Olin (Maharet) Paul McGann (David Talbot) Claudia Black (Pandora). PremiumCinemaEnergy - Guidatv.uno Guidatv.uno





La fine del mondo (Di b. Cappelletti)

Benjamin Cappelletti Carolina Jurczak Patrice Guillain Ylane Duparc Arthur Choisnet.
Aggiungi al Calendario 2017-11-22 09:37:00 2017-11-22 09:54:00 Europe/Rome La fine del mondo (Di b. Cappelletti) Benjamin Cappelletti Carolina Jurczak Patrice Guillain Ylane Duparc Arthur Choisnet. PremiumCinemaEnergy - Guidatv.uno Guidatv.uno





Il pane quotidiano

Mary, una giovane fuggiasca, dopo molto peregrinare, arriva ad una casa situata in mezzo al nulla. La proprietaria, Mrs. Compson, le offre, seppur riluttante ospitalita'. Dopo aver trascorso una notte nella casa, Mary trova nella sua stanza un insolito regalo... Julian Vlcan Erika Macke Michelle Mcginty Deane Sullivan.
Aggiungi al Calendario 2017-11-22 09:54:00 2017-11-22 10:15:00 Europe/Rome Il pane quotidiano Mary, una giovane fuggiasca, dopo molto peregrinare, arriva ad una casa situata in mezzo al nulla. La proprietaria, Mrs. Compson, le offre, seppur riluttante ospitalita'. Dopo aver trascorso una notte nella casa, Mary trova nella sua stanza un insolito regalo... Julian Vlcan Erika Macke Michelle Mcginty Deane Sullivan. PremiumCinemaEnergy - Guidatv.uno Guidatv.uno





We were soldiers - fino all'ultimo uomo

Il 14 novembre 1965 l'esercito americano si scontrò con quello Vietcong, dove quattrocentocinquanta paracadutisti americani che avevano invaso il territorio nemico nella Eye Drang Valley, un posto conosciuto in Vietnam come "Valle della Morte", furono circondati da duemila soldati vietnamiti. A mettere per primo piede sul campo per guidare i soldati statunitensi nella battaglia, in cui gli episodi eroici sono stati numerosi, fu il Colonnello Harold Moore (Mel Gibson). Inizia così una delle battaglie più selvagge nella storia dell'esercito degli Stati Uniti. Una ricostruzione storica ad opera del regista Randall Wallace ("La maschera di ferro"), basata sul reportage del giornalista-fotografo Joseph Galloway che fu presente alla battaglia.Nel cast al fianco di M.Gibson ricordiamo: Medeleine Stowe, Greg Kinnear, Sam Elliott, Chris Klein, Keri Russell, Barry Pepper, Dylan Walsh. Medeleine Stowe Greg Kinnear Sam Elliott Chris Klein Keri Russell Barry Pepper Dylan Walsh.
Aggiungi al Calendario 2017-11-22 10:15:00 2017-11-22 12:31:00 Europe/Rome We were soldiers - fino all'ultimo uomo Il 14 novembre 1965 l'esercito americano si scontrò con quello Vietcong, dove quattrocentocinquanta paracadutisti americani che avevano invaso il territorio nemico nella Eye Drang Valley, un posto conosciuto in Vietnam come "Valle della Morte", furono circondati da duemila soldati vietnamiti. A mettere per primo piede sul campo per guidare i soldati statunitensi nella battaglia, in cui gli episodi eroici sono stati numerosi, fu il Colonnello Harold Moore (Mel Gibson). Inizia così una delle battaglie più selvagge nella storia dell'esercito degli Stati Uniti. Una ricostruzione storica ad opera del regista Randall Wallace ("La maschera di ferro"), basata sul reportage del giornalista-fotografo Joseph Galloway che fu presente alla battaglia.Nel cast al fianco di M.Gibson ricordiamo: Medeleine Stowe, Greg Kinnear, Sam Elliott, Chris Klein, Keri Russell, Barry Pepper, Dylan Walsh. Medeleine Stowe Greg Kinnear Sam Elliott Chris Klein Keri Russell Barry Pepper Dylan Walsh. PremiumCinemaEnergy - Guidatv.uno Guidatv.uno





Oblivion (Di j. Kosinski)

Anno 2073: La Terra è stata devastata da una guerra nucleare che gli umani hanno combattuto contro gli invasori alieni. La luna, distrutta, è la causa di terremoti, tsunami e diverse perturbazioni che hanno reso il nostro pianeta una terra disabitata, dove ormai ci sono solo le rovine del passato. Tutta l'umanità, a causa della devastazione è emigrata su Titano, tranne alcuni riparatori di droni, che prima di lasciare definitivamente la Terra devono recuperare dalla superficie terrestre le ultime risorse vitali e far sì che non vengano distrutte dagli alieni.Tra questi impiegati troviamo Jack Harper (Tom Cruise). L'uomo ha quasi terminato la sua missione e sta per raggiungere gli altri umani su una colonia lunare, quando improvvisamente si deve imbattere in alcuni astronauti lanciati nello spazio decenni prima, che il sistema, senza alcuna logica, riconosce come "nemici".L'esistenza di Jack vacilla quando salva una bella straniera precipitata proprio da una di quelle navicelle e questo incontro farà nascere in Jack un profondo senso di eroismo che non immaginava potesse avere.Il destino dell'umanità è ora nelle mani di un solo uomo che dovrà rivedere la sua visione di un mondo, creduto perso per sempre."Oblivion" è un film del 2013 di genere fantasy e avventura, scritto, diretto e prodotto da Joseph Kosinski. La pellicola nel 2014 ha ricevuto da Art Directors Guild Awards la nomination per la migliore scenografia.Nel cast ricordiamo al fianco del protagonista: Morgan Freeman, Olga Kurylenko, Andrea Riseborough, Nikilaj Coster-Waldau, Zoe Bell, Melissa Leo. Morgan Freeman Olga Kurylenko Andrea Riseborough Nikilaj Coster-Waldau Zoe Bell Melissa Leo.
Aggiungi al Calendario 2017-11-22 12:31:00 2017-11-22 14:36:00 Europe/Rome Oblivion (Di j. Kosinski) Anno 2073: La Terra è stata devastata da una guerra nucleare che gli umani hanno combattuto contro gli invasori alieni. La luna, distrutta, è la causa di terremoti, tsunami e diverse perturbazioni che hanno reso il nostro pianeta una terra disabitata, dove ormai ci sono solo le rovine del passato. Tutta l'umanità, a causa della devastazione è emigrata su Titano, tranne alcuni riparatori di droni, che prima di lasciare definitivamente la Terra devono recuperare dalla superficie terrestre le ultime risorse vitali e far sì che non vengano distrutte dagli alieni.Tra questi impiegati troviamo Jack Harper (Tom Cruise). L'uomo ha quasi terminato la sua missione e sta per raggiungere gli altri umani su una colonia lunare, quando improvvisamente si deve imbattere in alcuni astronauti lanciati nello spazio decenni prima, che il sistema, senza alcuna logica, riconosce come "nemici".L'esistenza di Jack vacilla quando salva una bella straniera precipitata proprio da una di quelle navicelle e questo incontro farà nascere in Jack un profondo senso di eroismo che non immaginava potesse avere.Il destino dell'umanità è ora nelle mani di un solo uomo che dovrà rivedere la sua visione di un mondo, creduto perso per sempre."Oblivion" è un film del 2013 di genere fantasy e avventura, scritto, diretto e prodotto da Joseph Kosinski. La pellicola nel 2014 ha ricevuto da Art Directors Guild Awards la nomination per la migliore scenografia.Nel cast ricordiamo al fianco del protagonista: Morgan Freeman, Olga Kurylenko, Andrea Riseborough, Nikilaj Coster-Waldau, Zoe Bell, Melissa Leo. Morgan Freeman Olga Kurylenko Andrea Riseborough Nikilaj Coster-Waldau Zoe Bell Melissa Leo. PremiumCinemaEnergy - Guidatv.uno Guidatv.uno





Shark (Di k. Rendall)

In una tranquilla località turistica balneare, Tina (Sharni Vinson), l'amico Steven (Qi Yu Wu) e l'ex fidanzato Josh (Xavier Samuel) rimangono bloccati all'interno di un supermercato da due uomini armati che tentano una rapina quando un improvviso tsunami coglie tutti di sorpresa. Intrappolati con i pochi sopravvissuti tra le pareti della struttura, in balia del livello dell'acqua che continua a salire, dovranno guardarsi le spalle da un nuovo nemico che si concretizza sotto forma di un gigantesco e affamato squalo bianco, portato fin lì dalla marea.Nel vicino parcheggio, le cose non vanno diversamente e tre persone si ritrovano a lottare con un altrettanto famelico squalo, capace di percepire a distanza la loro paura..."Shark" (Bait) è diretto nel 2012 da Kimble Rendall. Nel cast ricordiamo: Phoebe Tonkin, Julian McMahon, Dustin Milligan, Martin Sacks, Alice Parkinson, Lincoln Lewis. Phoebe Tonkin Julian McMahon Dustin Milligan Martin Sacks Alice Parkinson Lincoln Lewis.
Aggiungi al Calendario 2017-11-22 14:36:00 2017-11-22 16:15:00 Europe/Rome Shark (Di k. Rendall) In una tranquilla località turistica balneare, Tina (Sharni Vinson), l'amico Steven (Qi Yu Wu) e l'ex fidanzato Josh (Xavier Samuel) rimangono bloccati all'interno di un supermercato da due uomini armati che tentano una rapina quando un improvviso tsunami coglie tutti di sorpresa. Intrappolati con i pochi sopravvissuti tra le pareti della struttura, in balia del livello dell'acqua che continua a salire, dovranno guardarsi le spalle da un nuovo nemico che si concretizza sotto forma di un gigantesco e affamato squalo bianco, portato fin lì dalla marea.Nel vicino parcheggio, le cose non vanno diversamente e tre persone si ritrovano a lottare con un altrettanto famelico squalo, capace di percepire a distanza la loro paura..."Shark" (Bait) è diretto nel 2012 da Kimble Rendall. Nel cast ricordiamo: Phoebe Tonkin, Julian McMahon, Dustin Milligan, Martin Sacks, Alice Parkinson, Lincoln Lewis. Phoebe Tonkin Julian McMahon Dustin Milligan Martin Sacks Alice Parkinson Lincoln Lewis. PremiumCinemaEnergy - Guidatv.uno Guidatv.uno






Arancia meccanica

Alex (Malcolm McDowell), appassionato cultore della musica di Beethoven, è a capo di un quartetto di giovani teppisti (chiamati Drughi) abituati a commettere violenze di ogni tipo. Ritrovo abituale della banda è il Korova Milk Bar nel quale viene servito latte addizionato di mescalina. Il bisogno di dar sfogo alla loro aggressività si manifesta di continuo: pestaggi, aggressioni, violenze di ogni genere. Alla lunga però i tre compagni di scorrerie di Alex, esasperati dal suo comportamento dispotico, tramortiscono la loro "guida" durante una delle solite scorribande, lasciandolo in mano alla polizia. Condannato a 14 anni di reclusione per l'uccisione di un'anziana signora il Drugo viene tradotto in carcere e affidato all'opera rieducativa di un cappellano. Conquistandosi la sua fiducia, Alex ottiene successivamente alcune informazioni intorno a una cura sperimentale, la "cura Ludovico", un trattamento psicologico subliminale che consente di annientare gli istinti malvagi e recuperare immediatamente la libertà. Così, durante una visita al carcere da parte del Ministro degli Interni britannico, Alex si offre volontariamente per essere sottoposto al trattamento. Grazie agli stupefacenti risultati della cura Ludovico, certificati dalle autorità, il giovane risulta incapace di reagire alla violenza. La terapia ha dunque funzionato bene e Alex viene rimesso in libertà. Tuttavia, i suoi guai cominciano proprio in quel momento... Tratto dall'omonimo romanzo di Anthony Burgess che nel 1962 prefigura una futuribile società votata a una violenza esasperata e a un condizionamento del pensiero, la pellicola di Stanley Kubrick desta scalpore all'inizio degli anni '70 per il taglio originale e visionario adottato nella narrazione facente ricorso senza indugi speculativi a scene decisamente crude.
Aggiungi al Calendario 2017-11-22 16:15:00 2017-11-22 18:37:00 Europe/Rome Arancia meccanica Alex (Malcolm McDowell), appassionato cultore della musica di Beethoven, è a capo di un quartetto di giovani teppisti (chiamati Drughi) abituati a commettere violenze di ogni tipo. Ritrovo abituale della banda è il Korova Milk Bar nel quale viene servito latte addizionato di mescalina. Il bisogno di dar sfogo alla loro aggressività si manifesta di continuo: pestaggi, aggressioni, violenze di ogni genere. Alla lunga però i tre compagni di scorrerie di Alex, esasperati dal suo comportamento dispotico, tramortiscono la loro "guida" durante una delle solite scorribande, lasciandolo in mano alla polizia. Condannato a 14 anni di reclusione per l'uccisione di un'anziana signora il Drugo viene tradotto in carcere e affidato all'opera rieducativa di un cappellano. Conquistandosi la sua fiducia, Alex ottiene successivamente alcune informazioni intorno a una cura sperimentale, la "cura Ludovico", un trattamento psicologico subliminale che consente di annientare gli istinti malvagi e recuperare immediatamente la libertà. Così, durante una visita al carcere da parte del Ministro degli Interni britannico, Alex si offre volontariamente per essere sottoposto al trattamento. Grazie agli stupefacenti risultati della cura Ludovico, certificati dalle autorità, il giovane risulta incapace di reagire alla violenza. La terapia ha dunque funzionato bene e Alex viene rimesso in libertà. Tuttavia, i suoi guai cominciano proprio in quel momento... Tratto dall'omonimo romanzo di Anthony Burgess che nel 1962 prefigura una futuribile società votata a una violenza esasperata e a un condizionamento del pensiero, la pellicola di Stanley Kubrick desta scalpore all'inizio degli anni '70 per il taglio originale e visionario adottato nella narrazione facente ricorso senza indugi speculativi a scene decisamente crude. PremiumCinemaEnergy - Guidatv.uno Guidatv.uno





Delitti inquietanti

Il detective Jack Cole (Steven Seagal), dell'FBI, è di pattuglia a Los Angeles, ma viene mandato a New York per indagare su una serie di efferati omicidi. Sul posto, Jack viene affiancato da un agente locale, Jim Campbell (Keenen Ivory Wayans). Durante le loro indagini, i due scoprono che gli omicidi non sono opera di un serial-killer, ma in realtà questi hanno la funzione di dar luogo ad un complotto dove lo stesso Cole risulti l'autore degli omicidi..."Delitti inquietanti" è diretto nel 1996 da John Gray. Il nutrito cast annovera oltre a Steven Seagal e a Keenen Ivory Wayans gli attori: BrianCox (Mr. Smith); Bob Gunton (Frank Deverell) e Michelle Johnson (Jessica Cole).
Aggiungi al Calendario 2017-11-22 18:37:00 2017-11-22 20:15:00 Europe/Rome Delitti inquietanti Il detective Jack Cole (Steven Seagal), dell'FBI, è di pattuglia a Los Angeles, ma viene mandato a New York per indagare su una serie di efferati omicidi. Sul posto, Jack viene affiancato da un agente locale, Jim Campbell (Keenen Ivory Wayans). Durante le loro indagini, i due scoprono che gli omicidi non sono opera di un serial-killer, ma in realtà questi hanno la funzione di dar luogo ad un complotto dove lo stesso Cole risulti l'autore degli omicidi..."Delitti inquietanti" è diretto nel 1996 da John Gray. Il nutrito cast annovera oltre a Steven Seagal e a Keenen Ivory Wayans gli attori: BrianCox (Mr. Smith); Bob Gunton (Frank Deverell) e Michelle Johnson (Jessica Cole). PremiumCinemaEnergy - Guidatv.uno Guidatv.uno





Seven swords

Nel 1600, l'esercito manciuriano riesce a diventare sovrano della Cina, fondando la dinastia Qing. A seguito della conquista, il sovrano decide di emanare un editto in cui si vieta l'utilizzo delle arti marziali. Per far rispettare il suo ordine, il re decide di ingaggiare il malvagio 'Vento di Fuoco' (Sun Honglei), noto su tutto il territorio per la sua malvagità. Dopo diverso tempo, sotto la tirannia del sovrano Qing e del suo braccio destro 'Vento di Fuoco', ecco apparire Fu Qingzu (Liu Chia-Liang) che con l'aiuto dei due giovani, Wu Yuanyin (Charlie Yeung) e Han Zhibang (Lu Yi), e di altri quattro discepoli tutti armati di spade forgiate da un vecchio saggio, ha il compito di guidare la difesa dei ribelli..."Seven Swords" è un film del 2005 del regista Tsui Hark. Pellicola che appartiene al genere 'wuxiapian' (genere in cui si narrano vicende leggendarie di spadaccini ed eroi cinesi), ed ha inaugurato il Festival di Venezia di quello stesso anno.
Aggiungi al Calendario 2017-11-22 20:15:00 2017-11-22 22:51:00 Europe/Rome Seven swords Nel 1600, l'esercito manciuriano riesce a diventare sovrano della Cina, fondando la dinastia Qing. A seguito della conquista, il sovrano decide di emanare un editto in cui si vieta l'utilizzo delle arti marziali. Per far rispettare il suo ordine, il re decide di ingaggiare il malvagio 'Vento di Fuoco' (Sun Honglei), noto su tutto il territorio per la sua malvagità. Dopo diverso tempo, sotto la tirannia del sovrano Qing e del suo braccio destro 'Vento di Fuoco', ecco apparire Fu Qingzu (Liu Chia-Liang) che con l'aiuto dei due giovani, Wu Yuanyin (Charlie Yeung) e Han Zhibang (Lu Yi), e di altri quattro discepoli tutti armati di spade forgiate da un vecchio saggio, ha il compito di guidare la difesa dei ribelli..."Seven Swords" è un film del 2005 del regista Tsui Hark. Pellicola che appartiene al genere 'wuxiapian' (genere in cui si narrano vicende leggendarie di spadaccini ed eroi cinesi), ed ha inaugurato il Festival di Venezia di quello stesso anno. PremiumCinemaEnergy - Guidatv.uno Guidatv.uno





Il re scorpione 4 - la conquista del potere

Il leggendario Re Scorpione decide di vendicare l’uccisione del sovrano Norvania, si ritrova però a lottare contro l’intero regno che trama contro di lui. IìLo stesso per riportare la pace tra il suo popolo dovrà sconfiggere stregoni, maghi e forze demoniache. "Il Re Scorpione 4 - La conquista del potere" (The Scorpion King 4: Quest for Power) è un film diretto da Mike Elliott. Nel cast: Victor Webster (Mathayus), Ellen Hollman (Valina), Lou Ferrigno (Skizurra), Rutger Hauer (Re Zakkour), Royce Gracie (Anngar), Eve Torres (Chancara).
Aggiungi al Calendario 2017-11-22 22:51:00 2017-11-22 00:38:00 Europe/Rome Il re scorpione 4 - la conquista del potere Il leggendario Re Scorpione decide di vendicare l’uccisione del sovrano Norvania, si ritrova però a lottare contro l’intero regno che trama contro di lui. IìLo stesso per riportare la pace tra il suo popolo dovrà sconfiggere stregoni, maghi e forze demoniache. "Il Re Scorpione 4 - La conquista del potere" (The Scorpion King 4: Quest for Power) è un film diretto da Mike Elliott. Nel cast: Victor Webster (Mathayus), Ellen Hollman (Valina), Lou Ferrigno (Skizurra), Rutger Hauer (Re Zakkour), Royce Gracie (Anngar), Eve Torres (Chancara). PremiumCinemaEnergy - Guidatv.uno Guidatv.uno