PremiumCinemaEmotion - Programmi Tv di Oggi 16/01/19

Nota: Questo Canale necessita di un Abbonamento. Consulta il sito ufficiale per informazioni..

Belli e dannati

Mike (River Phoenix) e Scott (Keanu Reeves), sono due ragazzi di strada che vivono a Seattle, vendendosi a uomini e donne. Mike è gay, soffre di narcolessia e dato che fu abbandonato da bambino ha sempre vissuto con l'ossessione di voler ritrovare sua madre. Scott, invece, è il figlio ribelle di una famiglia di elevato ceto sociale che vive principalmente per mettere in imbarazzo suo padre. Mike è innamorato di Scott, che però si dichiara etero e sostiene che la loro vita di strada è solo temporanea. Insieme i due ragazzi affrontano un lungo viaggio da Seattle a Idaho fino a Roma, per cercare di trovare la madre di Mike. Gus Van Sant ("Will Hunting - Genio ribelle", "Elephant", "Milk") confeziona un originale film on-the-road diventato in breve tempo un vero e proprio cult-movie.
Aggiungi al Calendario 2019-01-16 01:22:00 2019-01-16 03:10:00 Europe/Rome Belli e dannati Mike (River Phoenix) e Scott (Keanu Reeves), sono due ragazzi di strada che vivono a Seattle, vendendosi a uomini e donne. Mike è gay, soffre di narcolessia e dato che fu abbandonato da bambino ha sempre vissuto con l'ossessione di voler ritrovare sua madre. Scott, invece, è il figlio ribelle di una famiglia di elevato ceto sociale che vive principalmente per mettere in imbarazzo suo padre. Mike è innamorato di Scott, che però si dichiara etero e sostiene che la loro vita di strada è solo temporanea. Insieme i due ragazzi affrontano un lungo viaggio da Seattle a Idaho fino a Roma, per cercare di trovare la madre di Mike. Gus Van Sant ("Will Hunting - Genio ribelle", "Elephant", "Milk") confeziona un originale film on-the-road diventato in breve tempo un vero e proprio cult-movie. PremiumCinemaEmotion - Guidatv.uno Guidatv.uno





Come ti viene

VISIONE ADATTA A TUTTI. Julie e Alex si incontrano finalmente per la prima volta. Un piccolo incidente in bagno, porta al loro tavolo Will, bello e sfacciato.
Aggiungi al Calendario 2019-01-16 03:10:00 2019-01-16 03:30:00 Europe/Rome Come ti viene VISIONE ADATTA A TUTTI. Julie e Alex si incontrano finalmente per la prima volta. Un piccolo incidente in bagno, porta al loro tavolo Will, bello e sfacciato. PremiumCinemaEmotion - Guidatv.uno Guidatv.uno





Bon voyage

VISIONE CONSIGLIATA CON LA PRESENZA DI UN ADULTO. Jonas e Silvia, in vacanza in barca a vela nel Mediterraneo, si imbattono in un barcone di rifugiati siriani. Scopriranno una realta' crudele.
Aggiungi al Calendario 2019-01-16 03:30:00 2019-01-16 03:55:00 Europe/Rome Bon voyage VISIONE CONSIGLIATA CON LA PRESENZA DI UN ADULTO. Jonas e Silvia, in vacanza in barca a vela nel Mediterraneo, si imbattono in un barcone di rifugiati siriani. Scopriranno una realta' crudele. PremiumCinemaEmotion - Guidatv.uno Guidatv.uno





Sesso e potere

Per distogliere l'attenzione dell'opinione pubblica su uno scandalo a luci rosse che coinvolge il presidente USA, viene inscenata una finta guerra. Mancano due settimane alle elezioni e il Presidente degli Stati Uniti in carica viene coinvolto in uno scandalo a luci rosse per aver molestato una minorenne all'interno della Casa Bianca. Prima che l'incidente possa causare danni irreparabili per la rielezione, lo staff presidenziale convoca l'esperto massmediologo Conrad Brean (Robert De Niro) al quale viene affidato il compito di attirare l'attenzione dell'opinione pubblica su qualche altro avvenimento. Abilissimo nella sua professione, Brean coinvolge nel suo progetto Stanley Motss (Dustin Hoffman), regista e produttore californiano. L'idea è quella di "inventarsi" una guerra alla quale gli Stati Uniti non possono non partecipare e coinvolgere giornali e televisioni per far credere che la cosa sia vera. Viene individuata l'Albania come luogo dove prendono il via le ostilità, vengono girati in studio finti servizi di falsi inviati dal fronte di guerra, arrivano le notizie delle prime vittime dal fronte e allestiti i funerali secondo la solenne tradizione americana. A questo punto però Motss si ribella e non vuole più stare al gioco... Il film del 1997 diretto da Barry Levinson ha un curioso legame con la realtà: qualche mese dopo l'uscita della pellicola nelle sale negli Stati Uniti, l'amministrazione Clinton - nel pieno della guerra del Kosovo - si vedrà costretta ad affrontare lo scandalo nato dalla relazione del presidente statunitense con la sua stagista Monica Lewinsky. Sceneggiato da Hilary Henkin e David Mamet e tratto dal romanzo "American Hero" di Larry Beinhart.
Aggiungi al Calendario 2019-01-16 03:55:00 2019-01-16 05:30:00 Europe/Rome Sesso e potere Per distogliere l'attenzione dell'opinione pubblica su uno scandalo a luci rosse che coinvolge il presidente USA, viene inscenata una finta guerra. Mancano due settimane alle elezioni e il Presidente degli Stati Uniti in carica viene coinvolto in uno scandalo a luci rosse per aver molestato una minorenne all'interno della Casa Bianca. Prima che l'incidente possa causare danni irreparabili per la rielezione, lo staff presidenziale convoca l'esperto massmediologo Conrad Brean (Robert De Niro) al quale viene affidato il compito di attirare l'attenzione dell'opinione pubblica su qualche altro avvenimento. Abilissimo nella sua professione, Brean coinvolge nel suo progetto Stanley Motss (Dustin Hoffman), regista e produttore californiano. L'idea è quella di "inventarsi" una guerra alla quale gli Stati Uniti non possono non partecipare e coinvolgere giornali e televisioni per far credere che la cosa sia vera. Viene individuata l'Albania come luogo dove prendono il via le ostilità, vengono girati in studio finti servizi di falsi inviati dal fronte di guerra, arrivano le notizie delle prime vittime dal fronte e allestiti i funerali secondo la solenne tradizione americana. A questo punto però Motss si ribella e non vuole più stare al gioco... Il film del 1997 diretto da Barry Levinson ha un curioso legame con la realtà: qualche mese dopo l'uscita della pellicola nelle sale negli Stati Uniti, l'amministrazione Clinton - nel pieno della guerra del Kosovo - si vedrà costretta ad affrontare lo scandalo nato dalla relazione del presidente statunitense con la sua stagista Monica Lewinsky. Sceneggiato da Hilary Henkin e David Mamet e tratto dal romanzo "American Hero" di Larry Beinhart. PremiumCinemaEmotion - Guidatv.uno Guidatv.uno





La ribelle

VISIONE CONSIGLIATA AL SOLO PUBBLICO ADULTO. Due sorelle minorenni, sorprese a rubare, vengono chiuse in un istituto di rieducazione. Una delle ragazze, Enza, durante le uscite domenicali, incontrera' prima un uomo poi un altro che le condizioneranno la vita. Aurelio Grimaldi Penelope Cruz Stefano Dionisi Marco Leonardi Lorenza Indovina.
Aggiungi al Calendario 2019-01-16 05:30:00 2019-01-16 07:12:00 Europe/Rome La ribelle VISIONE CONSIGLIATA AL SOLO PUBBLICO ADULTO. Due sorelle minorenni, sorprese a rubare, vengono chiuse in un istituto di rieducazione. Una delle ragazze, Enza, durante le uscite domenicali, incontrera' prima un uomo poi un altro che le condizioneranno la vita. Aurelio Grimaldi Penelope Cruz Stefano Dionisi Marco Leonardi Lorenza Indovina. PremiumCinemaEmotion - Guidatv.uno Guidatv.uno





Sex and the city 2

Nel bel mezzo del matrimonio gay tra Stanford (Willie Garson) e Anthony (Mario Cantone), scopriamo cosa è accaduto alle quattro eroine qualche tempo dopo aver realizzato i loro sogni... Sono passati due anni dal suo matrimonio con Mr Big (Chris Noth) e Carrie (Sarah Jessica Parker) si accorge che il menage a due non è proprio l'idillio immaginato: tradita la moda per l'arredamento, ha escluso l'idea di un figlio in accordo col marito, ha pubblicato un libro, eppure non è felice. La sua vita sembra aver perso lo scintillio di una volta. Dal canto suo Charlotte (Kristin Davis), che ha fatto di tutto per avere un bambino, ora di figlie ne ha due, tanto belle quanto viziate e difficili da badare. Anche per Miranda (Cynthia Nixon) e Samantha (Kim Cattrall) le cose non vanno benissimo. La prima è completamente assorbita dal suo lavoro di avvocato, con un capo tiranno che non le permette di vivere appieno matrimonio e maternità; la seconda è invece alle prese con la menopausa e a nascondere i suoi 52 anni con ormoni in pillole e creme costosissime. Ci vorrebbe un colpo di testa per dare una rinvigorita alle quattro amiche e rispolverare i bei tempi andati. Quale migliore occasione allora se non approfittare di un cliente di Samantha ad Abu Dhabi per una reunion da sogno all'insegna dello shopping compulsivo e del divertimento sfrenato? "Sex and the City 2" è diretto da Michael Patrick King, è sequel di "Sex and the City" del 2008, entrambi basati sull'omonima serie televisiva della HBO.
Aggiungi al Calendario 2019-01-16 07:12:00 2019-01-16 09:50:00 Europe/Rome Sex and the city 2 Nel bel mezzo del matrimonio gay tra Stanford (Willie Garson) e Anthony (Mario Cantone), scopriamo cosa è accaduto alle quattro eroine qualche tempo dopo aver realizzato i loro sogni... Sono passati due anni dal suo matrimonio con Mr Big (Chris Noth) e Carrie (Sarah Jessica Parker) si accorge che il menage a due non è proprio l'idillio immaginato: tradita la moda per l'arredamento, ha escluso l'idea di un figlio in accordo col marito, ha pubblicato un libro, eppure non è felice. La sua vita sembra aver perso lo scintillio di una volta. Dal canto suo Charlotte (Kristin Davis), che ha fatto di tutto per avere un bambino, ora di figlie ne ha due, tanto belle quanto viziate e difficili da badare. Anche per Miranda (Cynthia Nixon) e Samantha (Kim Cattrall) le cose non vanno benissimo. La prima è completamente assorbita dal suo lavoro di avvocato, con un capo tiranno che non le permette di vivere appieno matrimonio e maternità; la seconda è invece alle prese con la menopausa e a nascondere i suoi 52 anni con ormoni in pillole e creme costosissime. Ci vorrebbe un colpo di testa per dare una rinvigorita alle quattro amiche e rispolverare i bei tempi andati. Quale migliore occasione allora se non approfittare di un cliente di Samantha ad Abu Dhabi per una reunion da sogno all'insegna dello shopping compulsivo e del divertimento sfrenato? "Sex and the City 2" è diretto da Michael Patrick King, è sequel di "Sex and the City" del 2008, entrambi basati sull'omonima serie televisiva della HBO. PremiumCinemaEmotion - Guidatv.uno Guidatv.uno





Due per un delitto

Un piccolo villaggio di provincia nasconde, sotto un'apparente tranquillita', segreti spaventosi e inconfessabili. Pascal Thomas Catherine Frot Andre' Dussolier Genevieve Bujold Laurent Terzieff.
Aggiungi al Calendario 2019-01-16 09:50:00 2019-01-16 11:41:00 Europe/Rome Due per un delitto Un piccolo villaggio di provincia nasconde, sotto un'apparente tranquillita', segreti spaventosi e inconfessabili. Pascal Thomas Catherine Frot Andre' Dussolier Genevieve Bujold Laurent Terzieff. PremiumCinemaEmotion - Guidatv.uno Guidatv.uno





Straight Outta Compton

Compton è una piccola cittadina della California molto famosa per l’ alta criminalità. Negli anni ’80 Compton era considerata la cittadina più pericolosa del paese. Qui cinque ragazzi di talento cercano di sfruttare le loro capacità artistiche mettendo in musica le loro esperienze di vita dura. La loro è una musica che da voce ad una generazione rimasta per troppo tempo in silenzio. Straight Outta Compton, racconta come questi ragazzi siano riusciti a rivoluzionare la musica e la cultura pop, per sempre. Loro hanno raccontato al mondo la verità sulla vita da ”ragazzi incappucciati”, dando inizio ad una guerra culturale. Il titolo del film “Straight outta compton” si ispira all'omonimo album del 1988, con il quale gli NWA hanno debuttato. Nel cast vediamo, Paul Giamatti (Jerry Heller), Marlon Yates Jr (The D.O.C.), Corey Reynolds (Alonzo Williams), Nate Ellington (Bryan Turner) e Keith Stanfield (Snoop Dogg).
Aggiungi al Calendario 2019-01-16 11:41:00 2019-01-16 14:09:00 Europe/Rome Straight Outta Compton Compton è una piccola cittadina della California molto famosa per l’ alta criminalità. Negli anni ’80 Compton era considerata la cittadina più pericolosa del paese. Qui cinque ragazzi di talento cercano di sfruttare le loro capacità artistiche mettendo in musica le loro esperienze di vita dura. La loro è una musica che da voce ad una generazione rimasta per troppo tempo in silenzio. Straight Outta Compton, racconta come questi ragazzi siano riusciti a rivoluzionare la musica e la cultura pop, per sempre. Loro hanno raccontato al mondo la verità sulla vita da ”ragazzi incappucciati”, dando inizio ad una guerra culturale. Il titolo del film “Straight outta compton” si ispira all'omonimo album del 1988, con il quale gli NWA hanno debuttato. Nel cast vediamo, Paul Giamatti (Jerry Heller), Marlon Yates Jr (The D.O.C.), Corey Reynolds (Alonzo Williams), Nate Ellington (Bryan Turner) e Keith Stanfield (Snoop Dogg). PremiumCinemaEmotion - Guidatv.uno Guidatv.uno





L'importanza di chiamarsi Ernest

Fine 800, Inghilterra. Due uomini dell'alta borghesia decidono di utilizzare lo stesso pseudonimo, Ernest, per poter fuggire dalla loro routine.I due si ritrovano così a frequentare ambienti diversi dai loro, grazie al loro nome finto. Tutto procede per il verso giusto fino a quando i due non si innamorano. Da quel momento vi saranno una serie di problemi legati ai loro finti nomi con i quali sono riusciti a conoscere le rispettive donne..."L'importanza di chiamarsi Ernest" è un film diretto da Oliver Parker. La pellicola si basa sull'omonima commedia di Oscar Wilde. Particolare rilievo all'interno del film è da porsi sul cast, composto da: Colin Firth, Rupert Everett, Frances O'Connor, Reese Witherspoon,Judi Dench e Tom Wilkinson.
Aggiungi al Calendario 2019-01-16 14:09:00 2019-01-16 15:49:00 Europe/Rome L'importanza di chiamarsi Ernest Fine 800, Inghilterra. Due uomini dell'alta borghesia decidono di utilizzare lo stesso pseudonimo, Ernest, per poter fuggire dalla loro routine.I due si ritrovano così a frequentare ambienti diversi dai loro, grazie al loro nome finto. Tutto procede per il verso giusto fino a quando i due non si innamorano. Da quel momento vi saranno una serie di problemi legati ai loro finti nomi con i quali sono riusciti a conoscere le rispettive donne..."L'importanza di chiamarsi Ernest" è un film diretto da Oliver Parker. La pellicola si basa sull'omonima commedia di Oscar Wilde. Particolare rilievo all'interno del film è da porsi sul cast, composto da: Colin Firth, Rupert Everett, Frances O'Connor, Reese Witherspoon,Judi Dench e Tom Wilkinson. PremiumCinemaEmotion - Guidatv.uno Guidatv.uno





Ray

La storia di Ray Charles, "The Genius" della musica, viene qui ripresa attraverso un vero e proprio documentario romanzato sulla carriera e sulla vita privata del re del soul. Dai primi passi che lo hanno condotto nel mondo dello spettacolo, partendo dalle piccole esibizioni nei locali di Seattle per poi approdare nelle grandi città. Il tutto condito da una lunga serie di flash back, che riportano il protagonista all'infanzia e alle tappe fondamentali della sua esistenza: dal ricordo del fratellino annegato davanti ai suoi occhi (Ray perse la vista all'età di sei anni a causa di un glaucoma mal curato), alla sofferenza per la cecità, dalla gloria raggiunta contro il sud razzista e alle sue barriere sociali e artistiche, all'arresto per possesso di droga. E ancora l'abbandono da parte dell'artista di fedeli collaboratori e della storica casa discografica e le continue discussioni in famiglia. Episodi resi ancora più veritieri dalla straordinaria interpretazione di Jamie Foxx ("Collateral", "Miami Vice"), valsagli l'Oscar nel 2005 in qualità di miglior attore protagonista. Incarnatosi alla perfezione nei panni del mito incontrato poco prima delle riprese della pellicola, Foxx ha fatto proprie l'inconfondibile voce, la gestualità unica e le caratteristiche di Charles tanto che alla fine del film diventa quasi difficile ricordare il vero Ray. La regia della pellicola è affidata a Taylor Hackford.
Aggiungi al Calendario 2019-01-16 15:49:00 2019-01-16 18:25:00 Europe/Rome Ray La storia di Ray Charles, "The Genius" della musica, viene qui ripresa attraverso un vero e proprio documentario romanzato sulla carriera e sulla vita privata del re del soul. Dai primi passi che lo hanno condotto nel mondo dello spettacolo, partendo dalle piccole esibizioni nei locali di Seattle per poi approdare nelle grandi città. Il tutto condito da una lunga serie di flash back, che riportano il protagonista all'infanzia e alle tappe fondamentali della sua esistenza: dal ricordo del fratellino annegato davanti ai suoi occhi (Ray perse la vista all'età di sei anni a causa di un glaucoma mal curato), alla sofferenza per la cecità, dalla gloria raggiunta contro il sud razzista e alle sue barriere sociali e artistiche, all'arresto per possesso di droga. E ancora l'abbandono da parte dell'artista di fedeli collaboratori e della storica casa discografica e le continue discussioni in famiglia. Episodi resi ancora più veritieri dalla straordinaria interpretazione di Jamie Foxx ("Collateral", "Miami Vice"), valsagli l'Oscar nel 2005 in qualità di miglior attore protagonista. Incarnatosi alla perfezione nei panni del mito incontrato poco prima delle riprese della pellicola, Foxx ha fatto proprie l'inconfondibile voce, la gestualità unica e le caratteristiche di Charles tanto che alla fine del film diventa quasi difficile ricordare il vero Ray. La regia della pellicola è affidata a Taylor Hackford. PremiumCinemaEmotion - Guidatv.uno Guidatv.uno






Belli e dannati

Mike (River Phoenix) e Scott (Keanu Reeves), sono due ragazzi di strada che vivono a Seattle, vendendosi a uomini e donne. Mike è gay, soffre di narcolessia e dato che fu abbandonato da bambino ha sempre vissuto con l'ossessione di voler ritrovare sua madre. Scott, invece, è il figlio ribelle di una famiglia di elevato ceto sociale che vive principalmente per mettere in imbarazzo suo padre. Mike è innamorato di Scott, che però si dichiara etero e sostiene che la loro vita di strada è solo temporanea. Insieme i due ragazzi affrontano un lungo viaggio da Seattle a Idaho fino a Roma, per cercare di trovare la madre di Mike. Gus Van Sant ("Will Hunting - Genio ribelle", "Elephant", "Milk") confeziona un originale film on-the-road diventato in breve tempo un vero e proprio cult-movie.
Aggiungi al Calendario 2019-01-16 18:25:00 2019-01-16 20:15:00 Europe/Rome Belli e dannati Mike (River Phoenix) e Scott (Keanu Reeves), sono due ragazzi di strada che vivono a Seattle, vendendosi a uomini e donne. Mike è gay, soffre di narcolessia e dato che fu abbandonato da bambino ha sempre vissuto con l'ossessione di voler ritrovare sua madre. Scott, invece, è il figlio ribelle di una famiglia di elevato ceto sociale che vive principalmente per mettere in imbarazzo suo padre. Mike è innamorato di Scott, che però si dichiara etero e sostiene che la loro vita di strada è solo temporanea. Insieme i due ragazzi affrontano un lungo viaggio da Seattle a Idaho fino a Roma, per cercare di trovare la madre di Mike. Gus Van Sant ("Will Hunting - Genio ribelle", "Elephant", "Milk") confeziona un originale film on-the-road diventato in breve tempo un vero e proprio cult-movie. PremiumCinemaEmotion - Guidatv.uno Guidatv.uno





C'e' [email protected] per te

New York. Kathleen Kelly (Meg Ryan) è la proprietaria di una piccola libreria per ragazzi "The shop around the corner" e lotta ogni giono contro la schiacciante concorrenza di un megabookstore, il cui padrone è Joe Fox (Tom Hanks). I due si conoscono tramite Internet e cominciano a mandarsi e-mail sempre più assiduamente. Non sanno nulla l'uno dell'altra, solo il nickname con cui si firmano: Shopgirl e NY152. Cominciano così un percorso parallelo: di giorno si odiano e di notte, senza saperlo, si scrivono messaggi affettuosi scambiandosi consigli. In "C'è [email protected] per te" si ripropone la coppia Tom Hanks e Meg Ryan diretti da Nora Ephron, che li aveva voluti come interpreti di "Insonnia d'amore". Il film è la versione elettronica di "Scrivimi fermo posta" di Lubitsch, che narra la storia di due impiegati dello stesso negozio che, senza conoscersi, si scrivono messaggi usando una casella postale. Nel cast al fiano dei due protagonisti: Greg Kinnear, Parker Posey, Jean Stapleton, Steve Zhan, Heather Burns, Dave Chappelle, Dabney Coleman, John Randolph. Greg Kinnear Parker Posey Jean Stapleton Steve Zhan Heather Burns Dave Chappelle Dabney Coleman John Randolph.
Aggiungi al Calendario 2019-01-16 20:15:00 2019-01-16 22:19:00 Europe/Rome C'e' [email protected] per te New York. Kathleen Kelly (Meg Ryan) è la proprietaria di una piccola libreria per ragazzi "The shop around the corner" e lotta ogni giono contro la schiacciante concorrenza di un megabookstore, il cui padrone è Joe Fox (Tom Hanks). I due si conoscono tramite Internet e cominciano a mandarsi e-mail sempre più assiduamente. Non sanno nulla l'uno dell'altra, solo il nickname con cui si firmano: Shopgirl e NY152. Cominciano così un percorso parallelo: di giorno si odiano e di notte, senza saperlo, si scrivono messaggi affettuosi scambiandosi consigli. In "C'è [email protected] per te" si ripropone la coppia Tom Hanks e Meg Ryan diretti da Nora Ephron, che li aveva voluti come interpreti di "Insonnia d'amore". Il film è la versione elettronica di "Scrivimi fermo posta" di Lubitsch, che narra la storia di due impiegati dello stesso negozio che, senza conoscersi, si scrivono messaggi usando una casella postale. Nel cast al fiano dei due protagonisti: Greg Kinnear, Parker Posey, Jean Stapleton, Steve Zhan, Heather Burns, Dave Chappelle, Dabney Coleman, John Randolph. Greg Kinnear Parker Posey Jean Stapleton Steve Zhan Heather Burns Dave Chappelle Dabney Coleman John Randolph. PremiumCinemaEmotion - Guidatv.uno Guidatv.uno





City of angels - Citta' degli angeli

Seth (Nicolas Cage), un angelo inquieto in servizio a Los Angeles, incontra la dottoressa Maggie Rice (Meg Ryan), cardiochirurgo affermato, la cui sicurezza professionale vacilla dopo la morte di un paziente sul tavolo operatorio per cause all'apparenza inspiegabili. Seth era lì per aiutare l'uomo ma è attratto da Maggie e vuole aiutarla a superare la crisi in cui è caduta. Nel fare questo finisce per innamorarsi di lei, pur sapendo che tutto quanto è legato a questo sentimento è a lui precluso. Stando vicino a Maggie, Seth però sente aumentare il desiderio di provare quelle emozioni e quelle sensazioni. Prende allora la decisione di rendersi visibile e di rinunciare alle sue peculiarità di angelo. Maggie capisce la situazione, e corrisponde al sentimento di Seth ma proprio quando tra i due potrebbe cominciare una storia d'amore... Remake de "Il cielo sopra Berlino" (1987) di Wim Wenders. E' ambientato a Los Angeles, città che fin nel nome (significa "gli angeli" in spagnolo) evoca una particolare condizione di spiritualità che produttori e regista hanno voluto trasferire nella pellicola, puntando molto sul lato romantico e sdolcinato.
Aggiungi al Calendario 2019-01-16 22:19:00 2019-01-16 00:18:00 Europe/Rome City of angels - Citta' degli angeli Seth (Nicolas Cage), un angelo inquieto in servizio a Los Angeles, incontra la dottoressa Maggie Rice (Meg Ryan), cardiochirurgo affermato, la cui sicurezza professionale vacilla dopo la morte di un paziente sul tavolo operatorio per cause all'apparenza inspiegabili. Seth era lì per aiutare l'uomo ma è attratto da Maggie e vuole aiutarla a superare la crisi in cui è caduta. Nel fare questo finisce per innamorarsi di lei, pur sapendo che tutto quanto è legato a questo sentimento è a lui precluso. Stando vicino a Maggie, Seth però sente aumentare il desiderio di provare quelle emozioni e quelle sensazioni. Prende allora la decisione di rendersi visibile e di rinunciare alle sue peculiarità di angelo. Maggie capisce la situazione, e corrisponde al sentimento di Seth ma proprio quando tra i due potrebbe cominciare una storia d'amore... Remake de "Il cielo sopra Berlino" (1987) di Wim Wenders. E' ambientato a Los Angeles, città che fin nel nome (significa "gli angeli" in spagnolo) evoca una particolare condizione di spiritualità che produttori e regista hanno voluto trasferire nella pellicola, puntando molto sul lato romantico e sdolcinato. PremiumCinemaEmotion - Guidatv.uno Guidatv.uno